Ecobonus

Anche i non residenti possono beneficiare dell’ecobonus

 

Anche i non residenti possono beneficiare dell’ecobonus eseguiti su parti comuni condominiali.

 

Questo è quanto precisato dall’Ade, con risposta all’interpello n. 25 del 5 febbraio 2020, la quale ha precisato che l’ecobonus può essere ceduto, nel caso in cui vengano effettuati interventi su parti comuni condominiali, anche ai soggetti non residenti titolari di qualsiasi tipologia di reddito.

Post by Enza Di Marco

Comments are closed.