Manutenzione straordinaria

4 Marzo 2020

enza

Norme e Decreti

0

Il proprietario paga i lavori deliberati prima della vendita (Tribunale di Catania, sentenza n. 4968 del 30 dicembre 2019)

Salvo diversi accordi, paga chi era proprietario all’epoca in cui l’assemblea ha deciso l’intervento di manutenzione straordinaria (Tribunale di Catania, sentenza n. 4968 del 30 dicembre 2019).

Il giudice siciliano ricorda anzitutto che, in base all’articolo 63 comma 4 delle disposizioni attuative del codice civile, chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e all’anno precedente. Si tratta del c.d. “principio della solidarietà passiva”.

Principio però che – si legge nella sentenza – “non comporta che l’acquirente sia obbligato a pagare al posto del venditore. Infatti, l’acquirente avrà diritto di rivalersi nei confronti del suo dante causa per le somme “anticipate” all’amministrazione dei condominio”.

 

Post by Enza Di Marco

Comments are closed.