Smog

21 Febbraio 2020

enza

Ambiente

0

Il decalogo per migliorare la qualità dell’aria

L’Italia è soffocata dallo smog. Ci sono elevati i picchi di concentrazioni di polveri sottili e ozono, che rendono l’aria irrespirabile.

L’Anaci vara il decalogo per migliorare la qualità dell’aria”.

 

Per evitare dispersioni di calore e ottimizzare al meglio l’uso dei riscaldamenti- spiega Leonardo Caruso, Presidente dell’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari (ANACI) di Milano – basta osservare alcuni piccoli accorgimenti quotidiani che contribuiscono sensibilmente alla causa».

Ecco i 10 consigli utili a inquinare meno e preservare la qualità dell’aria:

  • Installare un timer collegato alla caldaia: permetterà di utilizzare gli impianti in modo intelligente accendendoli solo quando ci sono persone in casa, ed evitando di tenerli accesi quando non è necessario, impostando una temperatura costante.
  • Ridurre la temperatura anche solo di 1 grado in casa permette di risparmiare fino al 10% in un anno sulla bolletta;
  • Chiudere sempre le imposte dopo il tramonto per evitare di disperdere il calore;
  • Effettuare la manutenzione degli impianti è fondamentale: un impianto ben regolato consuma e inquina meno; Posizionare para spifferi a tutte le finestre;
  • Controllare di anno in anno lo stato dei termosifoni, è importante una buona manutenzione per eliminare bolle d’aria all’interno che potrebbero causare il mancato riscaldamento;
  • Evitare ostacoli intorno o sopra i caloriferi, coperture, rivestimenti o tende impediscono il buon funzionamento e soprattutto la corretta diffusione di calore;
  • Installare pannelli riflettenti/fogli per radiatori in alluminio tra il muro ed il calorifero permette di limitare la dispersione di calore;
  • Se si possiede un camino è bene ricordarsi di chiudere la canna fumaria quando non è acceso per evitare dispersione di calore;
  • Mettere a norma gli impianti di riscaldamento o sostituirli con impianti innovativi: una buona regola da rispettare di cui sarà felice anche il portafoglio;
  • Per cambiare l’aria negli ambienti evitare di lasciare le finestre aperte troppo a lungo bastano pochi minuti.
Post by Enza Di Marco

Comments are closed.