Casa ecologica ed ecosostenibile

3 Dicembre 2020

enza

Ambiente

1

Casa ecologica ed ecosostenibile

Ieri come oggi, il miglior investimento rimane sempre la casa, e lo è ancora di più se si opta per un immobile ecologico ed ecosostenibile.

Si parla tanto di stile di vita sano, green, a basso impatto ambientale, di filosofia eco-friendly e comportamenti virtuosi, ma quando si deve fare una scelta importante come rendere la propria casa sostenibile, molti sono ancora dubbiosi.

Invece, una casa ecologica ed ecosostenibile è una scelta vantaggiosa sotto tanti punti di vista: per la salute, per l’ambiente…e per le nostre tasche!

Cosa si intende per casa ecologica?

La casa ecologica è un edificio realizzato con materiali a basso impatto ambientale, non inquinanti e in grado di ridurre il dispendio energetico. Spesso la casa ecologica è definita anche casa passiva, poiché costruita con sistemi e impianti ad alta efficienza energetica, capaci di sfruttare le risorse rinnovabili come il sole e il vento.

E cosa vuol dire ecosostenibile?

Dall’unione della parola greca oikia cioè casa, e del verbo latino sustinere ovvero mantenere, ecosostenibile vuol dire “mantenere le regole della casa”. Ci si riferisce non tanto all’abitazione in sé ma ad ogni realtà eco-sistemica: ecosostenibile, allora, è quel materiale o quel processo che, nel suo trasformarsi continuo, riesce a mantenere inalterate le caratteristiche intrinseche della realtà eco-sistemica in cui si trova.

Comfort e prestazioni

Molti pensano che una casa ecologica ed ecosostenibile sia costosa e poco confortevole.

Nulla di più sbagliato!

Il comfort abitativo viene sempre più legato al livello delle prestazioni.

Si cerca di ridurre al minimo gli sprechi con materiali, tecnologie e soluzioni innovative, con lo scopo di avere un risparmio in bolletta senza, però, privarsi delle comodità e senza rinunciare al design.

Ma come migliorare le prestazioni della nostra casa?

Possiamo partire dalla scelta di elettrodomestici intelligenti

Elettrodomestici intelligenti

Grazie alla domotica possiamo incrementare le prestazioni degli impianti presenti in casa. Connessione, interazione e coordinamento intelligente permettono alla domotica di ottimizzare i consumi degli elettrodomestici migliorandone l’efficienza e facendoci risparmiare.

Infissi a prova di dispersione

Un altro aspetto da non trascurare in una casa ecologica ed ecosostenibile è la coibentazione, ovvero il contenimento delle dispersioni termiche.

Una casa ben isolata permette di ridurre i consumi energetici in modo importante. Ecco allora che, oltre agli elettrodomestici, dobbiamo prestare attenzione anche alla scelta degli infissi.

Possiamo optare per il legno, eccellente isolante e magari associarlo alla praticità dell’alluminio. Oppure scegliere infissi in PVC per isolare e purificare l’ambiente senza dimenticare l’accuratezza nella scelta dei vetri selettivi o basso emissivi, e perché no anche uniti per rendere l’infisso più performante!

Rispetto per l’ambiente

Una casa ecologica ed ecosostenibile ha un ridotto impatto sull’ambiente grazie a:

  • Materiali naturali
  • Efficacia energetica
  • Riduzione dei consumi
  • Energie rinnovabili
  • Elettrodomestici ed illuminazione intelligenti
  • Una buona coibentazione:
  • Progettazione di una buona gestione dei rifiuti

Scegliere una casa ecologica ed ecosostenibile vuol dire prediligere una progettazione che rispetta l’ambiente, valorizza le risorse naturali e tutela la salute delle persone e dell’intero ecosistema.

Ma significa anche soddisfare i bisogni delle generazioni di oggi rispettando le necessità di quelle future.

Ti consigliamo di leggere anche:

Intelligenza artificiale in condominio

Rifiuti: problema o risorsa?

Ecocase sempre più diffuse in Italia

Post by Enza Di Marco

One Response to Casa ecologica ed ecosostenibile

  1. Pingback: Una gestione smart dei rifiuti nelle città del futuro - FUTURE VISION srl